Cosa fare se non si riesce a vendere un immobile

Cosa fare se non si riesce a vendere un immobile

Una casa a misura di compratore è il miglior investimento per vendere casa

Sapete che ci sono delle piccole trovate che permettono di riuscire a capire cosa fare se non si riesce a vendere un immobile?

Si tratta di accorgimenti minimi ma che hanno un grande impatto sui possibili compratori che da subito si sentiranno affascinati dalla casa in vendita.

Cosa fare se non si riesce a vendere un immobile

A parlarcene è Massimiliano Onofri di Ticambiocasa.it – piattaforma online specializzata nel fornire a chi vuole vendere un immobile o acquistarlo un’assistenza personalizzata di un consulente immobiliare con esperienza ventennale – il quale in collaborazione con Federica La Marra (competente home stager & architect con un occhio speciale per il design di interni) fornisce alcuni consigli per riuscire a capire cosa fare se non si riesce a vendere un immobile.

“Stavolta non vogliamo fornire dei trucchi a costo zero, bensì vogliamo focalizzarci sulla possibilità di una ristrutturazione light che permetta all’immobile in vendita di cambiare faccia senza investire troppi soldi”, spiega Onofri.

“Infatti, si tratta di piccoli interventi di ristrutturazione tutti sotto i mille euro che ci teniamo a consigliarvi in quanto con una piccola spesa è possibile ottenere un grande risultato.

Ci sono volte in cui il compratore si scoraggia facilmente vedendo una casa in abbandono o sciatta e anche l’agente immobiliare più esperto fa difficoltà a fargli percepire le potenzialità di quell’immobile. Invece bastano dei piccoli ritocchi per rendere aggiornare un ambiente, così da conquistare a prima vista il compratore”, continua Massimiliano Onofri.

Consigli per vendere casa

Vediamo allora nel dettaglio cosa fare se non si riesce a vendere un immobile.

Imbiancare le pareti, magari con piccoli interventi di colore studiati ad ok con un home stager.

Si tratta di un semplice lavoro di ristrutturazione di casa che può essere fatto col fai-da-te o anche rivolgendosi a un imbianchino esperto, ma senza comunque spendere grandi cifre.

Le pareti di casa, infatti, dopo alcuni anni tendono ad avere macchie o piccole crepe d’intonaco che possono spaventare un acquirente: basta un’imbiancata generale per rendere subito “nuova” la casa.

Un tocco di colore su alcune pareti – spiega La Marra – può far acquistare attrattiva e modernità all’appartamento; basta, come regola generale , attenersi a toni neutri come il grigio o il tortora”.

Dare prospettiva: per esempio evidenziando la possibilità di nuove e più moderne distribuzioni.

Ormai il trend della zona giorno open space è considerato vincente.

Ma se la vostra casa ha ancora gli ambienti separati è possibile con l’ausilio di un tecnico che abbia fatto un sopralluogo e verificato la possibilità di aprire vani, abbattere talvolta alcune pareti, così da poter prospettare ai nuovi potenziali acquirenti, la possibilità di rimodernare la distribuzione della casa, a fronte di un piccolo intervento edile e della relativa pratica urbanistica.

Un tecnico qualificato sa anche consigliare nei casi più fortunati, come ottenere una cameretta in più là dove si voglia riconvertire la cucina in stanza, creando un living open space con angolo cottura nel soggiorno.

Ecco cosa fare se non si riesce a vendere un immobile. Affidatevi agli agenti immobiliari di Ticambiocasa per avere una consulenza personalizzata.

Post your Comments

NAME *
EMAIL *
Website