Cosa fare se non si vende casa? Tre trucchi degli esperti

Cosa fare se non si vende casa

Ecco alcuni consigli per vendere casa velocemente ad un buon prezzo a cura dello staff di Ticambiocasa

Siete giunti in un periodo di cambiamenti e acquistare una nuova casa è la priorità? Affidatevi agli esperti di Ticambiocasa.it – portale specializzato nella compravendita di immobili e formato da esperti e competenti agenti immobiliari che vi seguiranno passo passo fino alla realizzazione del vostro sogno.

Ma cosa fare se non si vende casa? Questa è la difficoltà che più spesso emerge nel corso del primo contatto con i referenti di Ticambiocasa. A rispondere a questo quesito nel modo più chiaro possibile è Massimiliano Onofri: “Cosa fare se non si vende casa è uno dei quesiti che maggiormente fa paura a chi vuole affrontare una compravendita di immobili. Chi si rivolge al team di Ticambiocasa, però, non deve avere queste paure. Infatti basterà seguire alcuni semplici consigli grazie ai quali vendere casa sarà facile  e veloce”.

Proprio così, con alcuni piccoli accorgimenti sarà possibile vendere casa ad un prezzo giusto di mercato, senza svendere casa e con un margine che potrà essere investito in un nuovo acquisto.

Vediamo insieme alcuni di questi consigli forniti dallo staff di Ticambiocasa.it:

1. Valutazione? Un prezzo in linea con il mercato

Spesso quando si pensa a vendere casa si ha un’idea preconcetta del possibile prezzo a cui venderla. Infatti si è offuscati dall’affetto che proviamo per quelle mura, per il prezzo a cui è stata pagata, per eventuali migliorie che sono state messe in atto.

Ci sono casi in cui questo può portare ad un aumento di prezzo di vendita ma (molti) altri in cui si tratta solo di mere speranze mentre il prezzo di mercato per la vendita dell’immobile viene sancito in base ad altri fattori.

“Ed è proprio questo che fa un incaricato di Ticambiocasa – spiega Onofri – valutare la casa ad un prezzo giusto e perfettamente inserito nel range di mercato. Questo può variare in base alla zona, ad eventuali caratteristiche problematiche dello stabile, alle crisi del mercato immobiliare…”

Affidarsi alla valutazione di un esperto, dunque, è il miglior modo per iniziare a vendere casa.

2. Visite di compratori? Lasciate il campo libero

Un’altra indicazione di Massimiliano Onofri è relativa alle visite dei compratori: “Quando non si sa come fare se non si vende casa, la fiducia nell’agente immobiliare è la prima cosa. Ecco perché quando l’incaricato accompagna dei possibili compratori in casa è bene non mettersi in mezzo e non pedinarli riempiendoli di informazioni non richieste”.

Lasciar fare all’incaricato di Ticambiocasa il proprio lavoro renderà facile vendere casa.

3. Presentare una casa in vendita? Ordine e pulizia

“Quando un incaricato dell’agenzia immobiliare insieme a un futuro possibile compratore entrano in casa è importantissimo che quest’ultima sia sistemata e pulita, diciamo più “neutra” possibile”, spiega ancora Onofri. Questo farà si che il compratore sia più invogliato ad immaginarsi la sua vita all’interno delle nostre quattro mura.

4. Home staging

“Si tratta – conclude Onofri – di un innovativo servizio per la valorizzazione degli immobili: dare un’idea di come potrebbe essere arredato l’immobile, affidandosi a un professionista della materia, massimizza le probabilità di vendita.”

Dunque, cosa fare se non si vende casa? Ticambiocasa.it lo fa per te!

Post your Comments

NAME *
EMAIL *
Website