Home Staging

Quello dell’Home Staging è un tema sempre più frequente in annunci, presentazioni, blog immobiliari e portali che trattano l’argomento delle compravendite.

Che cosa è l’Home Staging

L’home staging è l’arte di mettere in scena gli immobili per venderli e affittarli al meglio (sul concetto di “meglio” ci siamo già soffermati in un altro articolo).

Si tratta di uno strumento di marketing nato molti anni fa negli Stati Uniti.

Si basa sul concetto di intervenire sull’appartamento in vendita con delle “messe in scena” vere e proprie (non delle ristrutturazioni) così da abbellirlo e renderlo più appetibile al mercato.

Pensate a quando dobbiamo vendere un’automobile usata: prima di pubblicare l’annuncio andiamo ad aggiustala con piccole riparazioni; andiamo a fare interventi di pulizia; lavaggio esterno e interno;  pulizia della tappezzeria e di tutto il resto per renderla più presentabile vendibile più facilmente.

L’home staging costa

Agenzie come la mia offrono un servizio di Home Staging interno e la spesa viene di solito coperta dall’agente immobiliare in compatercipazione col proprietario.

Non esistono però regole vere e proprie. Si tratta di un servizio che può essere acquisito indipendentemente dall’utilizzo di un agente immobiliare.

Bisogna ricordarsi che l’Home Staging è uno strumento di marketing ma non è l’unico esistente o sufficiente per poter vendere un immobile. Sicuramente è però un enorme facilitatore per la vendita o per l’affitto dei vostri appartamenti.

Per la mia esperienza, quello che posso dire è che probabilmente la sinergia tra un home stager e un agente immobiliare è vincente perché va a sommare la capacità di presentare l’immagine dell’immobile alla conoscenza del mercato e le capacità di vendita dell’agente.

In Italia a volta si apre una faida tra home stager ed agenti immobiliari.

Anche questo dobbiamo superarlo, non sono professioni in contrapposizione né possono sostituire le reciproche professionalità.

Un unico appunto: attenzione a distinguere tra interventi estetici che sono meri esercizi stilistici a quelli che danno un vero valore aggiunto alla compravendita.

Ricordiamo inoltre che questi non servono a vendere a un prezzo più altro rispetto al valore commerciale, ma ad accelerare il tempo di vendita attraverso una promozione più efficace.

Post your Comments

NAME *
EMAIL *
Website